Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Muove il dito dentro la bara, è ancora viva? Le immagini shock

Muove il dito dentro la bara, è ancora viva? Le immagini shock

Quando si sente parlare di cadaveri “che si muovono” viene spontaneo pensare che sia tutto riconducibile a leggende e suggestioni. Ma in alcuni rari casi questo fenomeno può verificarsi per davvero. Come è avvenuto per questa povera ragazza.

I familiari non potevano credere ai loro occhi quando hanno visto che un dito della giovane si contraeva. La deceduta, in quel momento, giaceva all’interno della bara aperta.

Un fatto talmente sconvolgente che per un attimo la sua famiglia si è rifiutata di credere che fosse morta, nonostante la giovane avesse esalato il suo ultimo respiro più di 24 ore prima.

Le immagini del momento “shock” sono state caricate su internet nella giornata di ieri.

La clip è stata caricata da un account registrato negli Stati Uniti, anche se sembra essere stata girata in un paese del Sud o del Centro America.

La povera ragazza deceduta si chiamava Isis Mendez, ma al momento non sono stati resi noti ulteriori dettagli, a cominciare dall’età.

Conosciuto come “spasmo cadaverico”, può essere causato da un rapido insorgere della rigidità muscolare che provoca uno spasmo muscolare, dando così l’illusione che la persona defunta sia ancora viva.

A volte, anche dopo la morte cerebrale, il midollo spinale provoca la fuoriuscita di neuroni che causano contrazioni muscolari di lieve entità.