Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Rischia la vita per un caffè al bar: assurdo ritrovamento nella tazzina

Rischia la vita per un caffè al bar: assurdo ritrovamento nella tazzina

caffè al bar
caffè al bar

Ha quasi rischiato di morire e tutto per un semplicissimo caffè ordinato al bar. E’ quanto accaduto ad un ragazzo di 26 anni che, in un bar nel centro storico di Rimini, ha ordinato un caffè ma poche decine di minuti dopo si è ritrovato in pronto soccorso con il concreto rischio di un’emorragia. L’episodio risale allo scorso giovedì ma solo nelle ultime ore la notizia è stata resa nota, divenendo di dominio pubblico. Il problema era celato proprio all’interno di quella tazzina: dopo aver bevufo il caffè, il ragazzo ha sentito qualcosa di strano in bocca rendendosi conto di aver ingerito frammenti di vetro, alcuni dei quali erano finiti anche in gola.

 

Immediata la corsa in Pronto Soccorso dopo il 26enne è stato subito visitato da un dottore il quale, dopo aver ascoltato quanto gli era accaduto, lo ha sottoposto ad una radiogorafia, per visionare la posizione dei frammenti, e ad un’ecogradia cardiaca. Il suo racconto ha dell’incredibile: dopo aver bevuto il caffè ha subito avvertito un forte bruciore alla gola e dolore alla lingua, per poi estrarre dalla bocca alcuni frammenti di vetro. La diagnosi ha confermato il tutto: gli è stata riscontrata una lesione verticale alla tonsilla; fortunatamente dovrebbe guarire in pochi giorni, con una dieta liquida. Non è chiaro se abbia sporto o meno denuncia contro il bar, ma non è da escludere che nelle prossime ore possano scattare una serie di controlli per accertare la situazione dietro al bancone dell’esercizio commerciale.

Daniele Orlandi