Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera Strangola l’amica e se ne “dimentica”: una foto su Facebook mostra il...

Strangola l’amica e se ne “dimentica”: una foto su Facebook mostra il particolare agghiacciante

Foto dal profilo FB di Cheyenne Rose Antoine

 

Ha strangolato la sua amica ed è stata “beccata” grazie ad una foto postata su Facebook. Siamo in Canada e dopo diversi anni di indagini tutti i particolari stanno venendo a galla per completare il puzzle. Protagonista è Cheyenne Rose Antoine, 21 anni, che è stata condannata a sette anni per l’omicidio colposo di una sua amica, Brittney Gargol, commesso nel 2015, quando avevano 18 anni.

Secondo quanto riporta l’ANSA, le due ragazze sono uscite, si sono ubriacate e hanno fumato, poi è avvenuto il fatto. Cheyenne, quando è stata interrogata dalla Polizia, non ricordava di aver commesso l’omicidio, avvenuto a seguito di una brutta lite. Secondo la sua testimonianza Brittney si è allontanata con uno sconosciuto dopo la serata passata insieme. Ma la foto delle due ragazze presenta un dettaglio che ha aperto gli occhi agli inquirenti: Cheyenne indossa l’arma del delitto, ovvero la cintura con la quale Brittney è stata strangolata. L’omicida a quanto pare non ricorda nulla dell’accaduto, tanto che poche ore prima che il corpo di Brittney venisse ritrovato le ha anche scritto un messaggio su Facebook: “Dove sei? Spero tu possa tornare a casa sana e salva”. Adesso, secondo quanto racconta l’avvocato di Cheyenne, la ragazza è affranta e non si perdona l’accaduto: “Non sarebbe mai dovuto accadere. Nulla di ciò che potrò dire o fare la riporterà mai indietro”.