Home Televisione

C’è posta per Te, lacrime in diretta per Giulia Michelini (l’interprete di Rosy Abate)

CONDIVIDI

Nella puntata di ieri sera di ‘C’è posta per te’ (il programma della Mediaset mattatore del sabato sera, con sei milioni di telespettatori davanti al piccolo schermo per vederlo) stono stati coinvolti due personaggi dello spettacolo amati dalle larghe platee, Gerard Butler (l’attore britannico che – tra le tante pellicole – è stato proganista di ‘300’) e Giulia Michelini (il volto di Rosy Abate, personaggio di Squadra Antimafia’ cui hanno dedicato un intero spin off).

Per quest’ultima in particolar modo l’ospitata ha rappresentato un momento di grande emozione, con tanto di pianto assortito: come sempre, le storie private messe in pubblica piazza dalla De Filippi risultano ad alto impatto emotivo e anche Giulia Michelini è stata travolta dall’ondata di sentimenti messi davanti alla telecamera dall’ennesima famiglia con problemi.

E così l’amata attrice capitolina ha detto la sua sulla vicenda, che ha visto una famiglia affrontare un momento di forte difficoltà per la morte della madre a causa di una grave malattia, tenuta nascosta dal padre: “Sono tanto emozionata, sono timida e mi sono tanto emozionata con la vostra storia, quello che viene fuori è che siete una grandissima squadra, credo vi meritiate di tornare ad un “noi”. Non è più il momento dei sensi colpa. Quello che ha fatto il vostro papà lo ha fatto per proteggervi, guardate quanto c’è di lei in voi, quanto ve la portate dentro, si sente l’amore che passa tra voi, tutti quegli abbracci che non vi siete dati fino ad ora dateveli, mollate i freni che non ci permettono di scambiarci l’amore che invece c’è”.