Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Immagini shock di un padre che abbandona una neonata. La piccola è viva per miracolo

CONDIVIDI

Bimba abbandonata in Cina

Cina. Una bimba appena nata è stata abbandonata dal padre e gettata via dopo essere stata adagiata all’interno di un sacchetto poi inserito all’interno di un bidone dell’immondizia. La storia arriva da Xuanwei, in Cina, e la crudeltà di questo padre è stata immortalata da un breve video in cui è possibile leggere chiaramente tutto quanto sta succedendo.

Nel video si vede l’uomo che si avvicina ad un bidone della spazzatura tenendo in braccio un piccolo fagottino. Dopo essersene liberato si è allontanato frettolosamente tenendo le mani in tasca e non curante del fatto che la temperatura esterna fosse in quel momento di soli 10° e che la sua piccola- nata soltanto due ore prima- sarebbe sicuramente morta assiderata.

La piccola si è salvata grazie ad un angelo custode: una vecchietta che si era avvicinata ai bidoni ha sentito i gemiti della neonata ed è intervenuta tirandola fuori da lì. La bimba aveva ancora il suo cordone ombelicale. In seguito al ritrovamento sono state allertate le autorità locali.

Della piccola, adesso, si stanno prendendo cura in un orfanotrofio. Grazie al video- trasmesso dalla CCTV–  è stato possibile rintracciare entrambi i genitori, che sono stati tratti in arresto nella giornata di martedì. L’uomo ha dichiarato di fronte alle autorità di aver gettato via la neonata, nata lunedì scorso, perché era diventata viola e pensava che sarebbe morta.

I due, al momento del parto, erano soli in casa e non erano assistiti da alcun medico. I dottori che hanno visitato la piccola in ospedale hanno potuto accertato le sue condizioni di salute e hanno dichiarato che era diventata via soltanto per via del freddo.

Maria Mento