Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia “Sono stato lasciato dalla mia ragazza”: uomo si denuda, dà in escandescenza...

“Sono stato lasciato dalla mia ragazza”: uomo si denuda, dà in escandescenza e danneggia auto posteggiate

Un uomo di circa 40 anni ha generato panico e confusione nella capitale quando giunto in via Enna, a pochi passi da piazza Re di Roma si è spogliato completamente ed ha cominciato ad urlare. La scena ha intimorito i passanti, soprattutto quando l’uomo ha preso in mano un bastone ed ha cominciato a distruggere le auto parcheggiate in preda alla furia. L’ira brutale dell’uomo era incontenibile, al punto che nemmeno l’arrivo degli agenti del vicino commissariato lo ha distolto dalla sua opera di distruzione e violenza.

Quando questi, compresa lo stato psicologico alterato, hanno cercato di farlo calmare ed indurlo al ragionamento, l’uomo si è scagliato contro uno di loro ferendolo ed ha costretto il collega ad usare lo spray al peperoncino per fermarlo e ammanettarlo. In seguito all’arresto la situazione si è piano piano normalizzata ed il traffico, bloccato dalla follia dell’uomo, è tornato a scorrere normalmente. Portato in commissariato, l’uomo ha dichiarato di non essere pazzo, ma di essere fuori di se dopo che la fidanzata lo ha lasciato. La spiegazione fornita non giustifica la reazione violenta e gli agenti lo hanno arrestato denunciandolo per danneggiamento e aggressione.