Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Mette la figlia nel cestino dell’immondizia: un miracolo salva il piccolo angelo

CONDIVIDI

Brutta notizia dalla Cina, dove nei giorni scorsi un uomo ha gettato la figlia appena nata nel cestino della spazzatura. L’uomo è stato colto in flagrante dalle telecamere mentre getta la bambina dentro il cassonetto dello sporco, avvolta in un panno. Lo avrebbe fatto, ha confessato l’uomo quando è stato catturato, perché era convinto che la bambina fosse malata e che sarebbe morta da lì a poco.

Tuttavia fortunatamente la piccola ha conosciuto il suo angelo custode: una vecchietta che stava passando si è accorta della presenza della neonata nello sporco e l’ha subito estratta, e ha chiamato la polizia. La neonata è stata ricoverata in ospedale dove i medici hanno assicurato che era in buona salute, e poi è stata portata in un orfanotrofio.
Invece il padre è stato trovato grazie alla telecamera che ha ripreso il gesto assurdo e crudele che ha compiuto.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo ha detto agli inquirenti che la mamma della bimba, che era incinta di 8 mesi e non si era mai fatta visitare dai medici, aveva partorito nel salotto in casa e che l’uomo, vedendo la bambina viola e pensando che fosse malata, ha pensato di lasciarla in un sacchetto di carta nello sporco. Così hanno confermato le immagini della telecamera.

R.M.