Home Spettacolo Musica Al Bano a ‘Rolling Stone’ confida un segreto decisamente “piccante”

Al Bano a ‘Rolling Stone’ confida un segreto decisamente “piccante”

al bano musica
al bano musica

Un Al Bano senza peli sulla lingua, quello che si è confessato a Rolling Stone lanciando una vera e propria ‘bomba a luci rosse’. Il cantante di Cellino San Marco darà infatti il suo addio alla musica, dopo mezzo secolo di carriera e migliaia di concerti in tutto il mondo. Ammettendo però che non sarà per nulla facile ‘smettere’ e allontanarsi definitivamente da quella che per Al Bano è sempre stata non solo una passione, ma un vero e proprio piacere, al pari del sesso.

 

“Fare musica – ha svelato l’artista nel corso dell’intervista – è come scopare’, difficile dunque farne a meno per il cantante che, senza filtri, ha aggiunto: “E’ fantastico. Per me la musica è stata sempre come un tappeto magico. Quando avevo cinque anni mio padre mi portava in campagna a zappare nei campi. E lì mi ricordo che cantavo. Stessa cosa a scuola: una volta consegnai un testo di una mia canzone al posto delle risposte di un compito di chimica. Quando la professoressa venne da me per chiedermi spiegazioni le risposi: ‘E’ questa la mia chimica’. Ovviamente quell’anno mi bocciarono”. Pur avendo più volte confermato che la sua carriera musicale sta per volgere al termine, Al Bano ha dunque fatto capire che non sarà per nulla facile smettere di cantare. Anche se ha aggiunto che potrà così trascorrere più tempo nella sua terra, dedicandosi appieno alla produzione del vino. Lasciandosi poi scappare una battuta sull’ “altra” passione, quella per il sesso: “Eh no – ha risposto al giornalista che ha colto la palla al balzo per lanciare una frecciatina ‘hot’ sull’attività dell’artista sotto le lenzuola – Finché ce la faccio vado avanti. E’ uno dei piaceri della vita, non vedo perché smettere”.

Daniele Orlandi