Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Una macchina contro la fermata del bus: muoiono tre giovanissimi

CONDIVIDI

Una tragedia terribile, l’ennesima avvenuta sulla strada. Ancora una volta a perdere la vita sono dei giovanissimi, con le loro famiglie devastate dal dolore. E’ accaduto a tre adolescenti, che sono rimasti uccisi dopo essere stati investiti da un’auto mentre si trovavano vicino a una fermata dell’autobus. La polizia metropolitana ha confermato i tre decessi dopo il tragico schianto avvenuto ad Hayes, nella zona ovest di Londra.

Gli agenti di polizia si sono subito recati a Hayes, e precisamente lungo l’arteria denominata Shepiston Lane, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni di gravi incidenti stradali in quella zona. Il tutto è avvenuto venerdì sera, intorno alle 20.40. Sul posto sono giunte a sirene spiegate anche le ambulanze del vicino ospedale. Nonostante tutti gli sforzi dei paramedici, ogni tentativo è risultato vano: tutti e tre i ragazzi sono stati dichiarati morti sul posto.

Le vittime devono ancora essere identificate formalmente, ma stando a quanto riferito dalla polizia locale sembra abbiano tutte intorno ai 16 anni. Il veicolo – un’Audi nera, ndr – che ha travolto e ucciso i tre giovani nei pressi della fermata dell’autobus era guidato da un uomo di 28 anni. Il conducente è stato arrestato e portato in un ospedale dell’ovest di Londra per tutte le cure del caso.