Home Spettacolo “Mi ha salvato solo il lavoro”: la vergogna che ha sconvolto Gerry...

“Mi ha salvato solo il lavoro”: la vergogna che ha sconvolto Gerry Scotti

“Devo dire grazie al mio lavoro perché essendo impegnato tutti i giorni con PassaparolaIl Milionario o tutte le cose che in quel frangente occupavano la mia vita, sono riuscito a non cadere nell’errore della commiserazione”.

Ha parlato in questi termini  Gerry Scotti alla Stampa. Parla del triste periodo, di quando ha divorziato con sua moglie: “Il lavoro è stato la stampella alla quale appoggiarmi”, ha detto, “Certo, avrei voluto mantenere un buon rapporto con la madre di Edoardo ma non ci sono riuscito e non ne vado fiero. Avrei preferito diversamente”.

“Ci sono tre grandi dolori nella vita: la morte, il divorzio e il trasloco”, dice ancora il popolare conduttore, “in un attimo me ne sono successi due su tre. È stato un miracolo che non sia caduto in depressione”.