Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Strage nella discoteca, entrano sparando: 14 morti, molte donne fra le vittime. L’orrore dei sopravvissuti 

CONDIVIDI

Strage in Brasile dove almeno 14 persone sono morte in un massacro avvenuto in una discoteca di Fortaleza. Secondo una prima ricostruzione, un commando armato sarebbe entrato nella discoteca di Fortaleza, situata nel nord est del Paese, aprendo il fuoco contro i presenti. Potrebbe essersi trattato di un regolamento di conti fra bande rivali.

Per ora quello che si sa è che 14 persone hanno perso la vita, in maggior parte donne. Nella sparatoria inoltre sono rimaste ferite altre sei persone, anche un ragazzino di 12 anni.
Possiamo confermare quattordici vittime”, ha comunicato alla stampa Andre Costa, ministro per la Sicurezza dello stato di Ceara, stato del quale Fortaleza è capoluogo.
Il ‘Diario do Nordeste’ ha scritto che la maggior parte delle vittime è di sesso femminile.

L’assalto alla discoteca è avvenuto attorno alle 1.30 ora del luogo, un gruppo di uomini armati è giunto a bordo di tre veicoli e quindi ha fatto ingresso al Forno do Gago, locale che si trova nel quartiere centrale di Fortaleza.
Secondo una prima ricostruzione della polizia, è possibile che si sia trattato di un regolamento di conti fra bande rivali, che probabilmente controllano il mercato della droga. Secondo le prime informazioni le due bande rivali coinvolte sarebbero le Guardioes do Estado (Guardie dello Stato) e Comando Vermelho (Commando Rosso).

R.M.