Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Inter, il segnale di Icardi: “Poter dire addio è crescere”

CONDIVIDI

Prima il post di Wanda Nara da Madrid, quindi – a pochi giorni dalla chiusura del mercato invernale – un post sibillino sul proprio profilo Instagram: il capitano dell’Inter Mauro Icardi mette paura ai tifosi nerazzurri (o, forse sarebbe meglio dire, innervosisce i tifosi nerazzurri, la cui pazienza è nuovamente ai minimi storici dopo due mesi di risultati ben al di sotto delle aspettative, culminati nell’1-1 di ieri contro la Spal).

‘Poder decir adios es crecer’ (‘Poter dire addio è crescere’) si può leggere in una foto molto tumblr postata dal numero nove dei nerazzurri: e se da un lato si tratta di una citazione musicale (la canzone ‘Adios’ di Gustavo Cerati), dall’altro può essere letto come un segnale in ottica calciomercato (con il Real Madrid che è sempre alla ricerca di un centravanti).

Ciò che è certo è che questa nuova uscita social di Mauro Icardi è quantomeno inopportuna, considerando gli ultimi risultati, considerando gli umori dello spogliatoio (che a gennaio, da alcuni anni a questa parte, si disunisce con costanza) e considerando il ruolo istituzionale dell’attaccante classe ’93, che dell’Inter è il capitano: un’uscita del genere non è esattamente quello che ci si aspetta da colui il quale porta la fascia sul proprio braccio.