Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Bimba di 8 mesi stuprata dal cugino di 28 anni. Le condizioni della neonata sono purtroppo drammatiche

CONDIVIDI

Un nuovo caso di stupro sconvolge la città indiana di New Delhi, in cui un ragazzo di 28 anni è stato accusato di aver violentato sessualmente la cuginetta di appena 8 mesi.

La piccola si trova adesso ricoverata nel reparto rianimazione dell’ospedale a seguito di un intervento durato ben 3 ore, durante il quale i medici hanno cercato di salvare la vita della piccola rimasta gravemente ferita.

Il padre della neonata ha dichiarato che era solito lasciare la figlia ai suoi famigliari quando lui e la moglie si trovavano fuori città per lavoro.

Dopo le prime indagini e i primi interrogatori, il ragazzo 28enne ha cercato di fuggire ma è stato successivamente fermato ed arrestato dagli agenti di polizia dopo la sua confessione.
Le lesioni interne provocate dallo stupro sono molto gravi e le condizioni della piccola sono ancora incerte.

In india, una vittima di stupro su tre è minore e, secondo le statistiche più recenti, solo nello stato di Haryana sono stati denunciati 1.187 casi di stupro.

Mario Barba