Home Tempi Postmoderni L'Anti Bufala

“Voglio che il Vesuvio e l’Etna facciano una strage. I meridionali sono come gli Ebrei per Hitler”: ma la leghista lo ha detto davvero?

CONDIVIDI

In questi giorni è tornata alla ribalta sul mondo del web un’immagine che ritrae l’ex consigliera provinciale della Lega Nord, Donatella Galli, con una didascalia piuttosto eloquente: “Voglio che il Vesuvio e l’Etna facciano una strage di meridionali. I meridionali sono per me come erano gli ebrei per Hitler e vanno messi nei forni crematori.

L’immagine in questione risale al 2012, quando l’esponente della Lega Nord aveva commentato un’immagine raffigurante l’Italia priva delle regioni meridionali in questo modo: “Forza Etna, Forza Vesuvio, Forza Marsili !!!“.

Parole molto forti che procurarono alla Galli anche una denuncia.

A seguito di questa vicenda è stata creata l’immagine incriminata per contestare la figura della leghista che non avrà sicuramente delle simpatie per gli italiani provenienti dalle regioni del Sud, ma che non ha mai fatto riferimento agli ebrei o a Hitler utilizzando quelle parole.

Mario Barba