Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ministro inglese offre le dimissioni per essere arrivato in Parlamento con 2...

Ministro inglese offre le dimissioni per essere arrivato in Parlamento con 2 minuti di ritardo

Il ministro britannico Michael Bates è arrivato in Aula, nella Camera dei Lord, con due minuti di ritardo. Per questo motivo, non potendo sopportare la vergogna, il ministro del Dipartimento internazionale per lo sviluppo ha offerto le sue dimissioni di fronte alla Camera dei Lord, che però non le ha accettate.

Infatti a causa del piccolo ritardo non è riuscito a rispondere ad una domanda di una deputata di opposizione.
Mi scuso per la maleducazione che ho mostrato non facendomi trovare al mio posto per rispondere alla sua domanda” ha detto Bates di fronte ai suoi colleghi alla Camera dei Lord.
“Nei cinque anni in cui è stato un mio privilegio rispondere alle domande per conto del governo ho sempre creduto che dovremmo elevare il livello di cortesia e rispetto nel rispondere. Mi vergogno per non essere stato al mio posto, e di conseguenza offrirò al primo ministro le mie dimissioni con effetto immediato”.

La correttezza di Bates, però, ha colpito tutti: infatti i colleghi in coro hanno nettamente rifiutato le sue dimissioni.
“Di tutti i ministri che vorrei si dimettessero, lui è l’ultimo. Risponde sempre alle domande, mentre molti le evadono in modo maleducato” ha sostenuto la baronessa Lister, che aveva posto la domanda alla quale Bates non poteva rispondere perché in ritardo.

R.M.