Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Ancora bullismo tra coetanei, adolescenti sequestrano e picchiano un amico: il motivo è da brividi

CONDIVIDI

Una nuova aggressione. Un nuovo atto di bullismo. Sempre in Campania, questa volta nella tranquilla Altavilla Irpina, nella provincia di Avellino.Un giovane 17enne è stato prima sequestrato e portato nel bosco. Dopo essersi isolati, il branco, lo ha picchiato e lo ha legato ad un albero facendogli patire il freddo. Il movente: un debito da 25 euro. . Questi nuovi bulli sono stati denunciati per estorsione, sequestro di persona e rapina.

La dinamica è da brividi: il 17enne è stato prelevato alla stazione dei bus e portato sulla vettura guidata dalla mamma del maggiorenne. I tre giovani, successivamente sono stati lasciati in garage dove il povero ragazzo è stato massacrato di botte con delle spranghe di legno. Dopo una serie interminabili di violenze la vittima è stata portata nel bosco: “Se non ti uccide il freddo, ti uccido domani” avrebbe detto il più grande degli aggressori a cui non erano stati restituiti i soldi prestati due giorni prima, prima di prendergli l’orologio e andare via.

Fortunatamente il 17enne è riuscito a divincolarsi e a raggiungere la più vicina stazione dei carabinieri