Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Scopre foto di altre donne nel suo telefono, la sua vendetta è...

Scopre foto di altre donne nel suo telefono, la sua vendetta è atroce (e dolorosa)

La vicenda di questo ragazzo kazako dimostra come dubbi ed incertezze certe volte è meglio tenerli segreti. Il giovane aveva da poco confessato alla sorella di essere attratto da una ragazza e questa confidenza è giunta all’orecchio attento della fidanzata che da quel momento ha cominciato a sospettare che il fidanzato avesse una relazione con un’altra. Il pomeriggio stesso Zhanna Nurzhanova ha preso il suo telefono ed aver controllato il contenuto in preda ad un attacco di gelosia e dopo aver trovato foto di nudo femminile ha escogitato una crudele vendetta.

Prima ha attirato il fidanzato in camera da letto con la scusa di un gioco sessuale perverso, quindi ha legato i suoi arti alle estremità del materasso e lo ha sedato forzatamente mettendogli in bocca un fazzoletto imbevuto di barbiturici. Quando il ragazzo si è risvegliato Zhanna lo ha accusato di avere una relazione con un’altra e nonostante questo abbia negato, la donna ha proceduto con la sua folle vendetta: prima gli ha fatto delle iniezioni di anti dolorifico, quindi con l’ausilio di un bisturi ha rimosso il testicolo sinistro. La donna ha anche provato a mettere i punti per evitare il sanguinamento, ma dopo aver rimosso l’altro testicolo i punti sono saltati e si è vista costretta a portarlo all’ospedale di Astana.

La donna è stata immediatamente arrestata ed ora è sotto processo per violenza e mutilazione, capi d’accusa che se confermati la porteranno ad una condanna a 10 anni. Il fidanzato nel frattempo è ricoverato in ospedale, dove i medici lo hanno rassicurato sulla possibilità di avere ancora rapporti sessuali, purtroppo però non sarà più in grado di avere figli.