Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Campane smettono di suonare dopo 240 anni a causa di un’ordinanza

Campane smettono di suonare dopo 240 anni a causa di un’ordinanza

campane
campane

Tutto a causa di un’ordinanza. E le storiche campane della St Peter’s Church di Sandwich, nel Kent, hanno cessato di suonare dopo 240 anni. I residenti ma anche i turisti che visitano la cittadina, da alcuni giorni non possono più ascoltare i rintocchi che da quasi due secoli e mezzo scandivano ogni quarto d’ora. Questo in seguito ad un avviso di abbattimento del rumore notificato alla fine dello scorso anno ed applicato dal mese di gennaio.

 

Suscitando lo sdegno di molti residenti che adoroavano il tradizionale suono delle campane che proseguiva ininterrottamente sin dal 1779. E c’è chi come Carole George, che guida la campagna Save the Chimes, ha chiesto buonsenso affinchè l’applicazione dell’ordinanza venga ritardata. “Chiediamo semplicemente una progoga di 6 mesi per arrivare ad una soluzione. Dopo 239 anni di vita di questo orologio, non è una richiesta così esagerata”. A quanto pare tutto sarebbe legato all’attuale legislazione che non lascerebbe spazio di manovra e così i politici locali si sono trovati costretti ad emettere un avviso di riduzione del rumore per quanto riguarda le storiche campane, portando di fatto ad un loro ‘spegnimento’. Non è chiaro ad oggi se sarà possibile sbloccare la situazione e fare in modo che possano tornare a suonare.

Daniele Orlandi