Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Pericolo Whatsapp: Foto hard di ragazzine sulle chat dell’App più usata dai ragazzi

CONDIVIDI

Whatsapp Pericolo Foto Hard Minorenni


Pericolo Whatsapp, 6 ragazzi rischiano serie conseguenze:

Sono sei i ragazzini tra i 14 e i 16 anni ad essere stati smascherati dai carabinieri di Acquasparta, diretti dal comandante Domenico Bellacicco, denunciati dalla procura di Perugia per aver divulgato sui propri smartphone foto esplicite di almeno cinque ragazzine della loro stessa età.
La notizia non è recente, girava giá da tempo in paese. Lo scrive il Corriere dell’Umbria. Risale a un paio di anni fa quanto accaduto, ma le indagini sono andate avanti fino agli ultimi mesi del 2017.

In alcuni casi si trattava di ex fidanzatine, che, come prova d’amore, inviavano foto sexy ai loro partner. Immagini molto crude che purtroppo lasciano poco spazio all’immaginazione.
Foto che sono state inviate in chat agli amici. In gergo viene chiamato sexting.

L’accusa rivolta ai tre ragazzini di Acquasparta è quella di reato di divulgazione di materiale pedopornografico. Invece, gli altri tre sono stati accusati per reato di diffamazione aggravata per aver reso pubbliche le foto delle ragazzine e per commenti volgari. I genitori delle vittime, dopo quanto accaduto, sono sempre stati al fianco delle figlie, soprattutto durante i colloqui eseguiti dai carabinieri e dal magistrato per ricostruire tutta la vicenda.

Inoltre, hanno chiesto aiuto anche al parroco per far si che si presti attenzione nelle scuole. Le studentesse non avrebbero mai potuto immaginare che le loro foto potessero fare il giro su whatsapp, e dunque viste da molte altre persone. Sono questi episodi incresciosi e molto pericolosi. Bisognerebbe prestare più attenzione a cosa circola tra le chat dei ragazzini, soprattutto se minorenni.