Home Spettacolo Cinema

E’ morta la grande attrice di Bianco Rosso e Verdone

CONDIVIDI

Muore a 60 anni Irina Sanpiter, attrice teatrale russa nota per aver interpretato il personaggio di Magda (la moglie del nevrotico Furio, avvocato romano di stanza a Torino) nel film ‘Bianco, Rosso e Verdone’. La donna s’è spenta presso l’Umberto I di Roma, dov’era ricoverata da 8 mesi: dopo una battaglia durata oltre 30 anni, la donna s’è dovuta arrendere alla leucemia (diagnosticatale quando aveva 27 anni).

Nata a Mosca nel 1957, Irina Sanpiter aveva raggiunto la notorietà proprio grazie al film cult di Carlo Verdone e alla sua frase tormentone – “non ce la faccio più” – doppiata con un forte accento torinese da Solvejg D’Assunta.

Dopo ‘Bianco, Rosso e Verdone’, un ruolo in ‘Lacrime Napulitane’ di Ciro Ippolito e poc’altro (anche secondo quanto riportato dalla sua pagina ufficiale su Wikipeda): l’aver interpretato un personaggio di successo come Magda la portò ad essere associata per sempre alla sua figura e per questo Irina Sanpiter preferì col tempo svincolarsi dal mondo del cinema (a vantaggio della sua altra passione, l’organizzazione di concerti rock), pur avendo manifestato negli ultimi anni la voglia di tornare in pista come attrice (come dichiarato in questa interessante intervista rilasciata a ‘Libero’ 7 anni or sono).

IL MESSAGGIO DI CARLO VERDONE

Cari amici, proprio ora vengo a conoscenza della scomparsa di una mia brava ed affettuosa attrice: Irina Sanpiter, la Magda di Bianco, Rosso & Verdone.

Sono molto triste,addolorato.
Ci vedevamo poco ma l’abbraccio, quando ci si incontrava, era sempre forte e pieno di dolce nostalgia.
Era russa, di Mosca: me la fece incontrare Sergio Leone in quanto era parente della moglie (moscovita) dello sceneggiatore Giorgio Arlorio. 

Altro…