Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Roma far west: tre sorelle ventenni picchiate con una bottiglia di vetro e rapinate 

CONDIVIDI

Orrore a Roma dove tre sorelle di 18, 20 e 22 anni sono state aggredite mentre passeggiavano per Trastevere, circa verso le due di notte.
Le tre ragazze ieri sera erano a passeggio nel rione della movida romana, quando un 29enne marocchino si è avvicinato a loro con una bottiglia di birra in mano e poche lapidarie parole: “datemi tutto quello che avete”. Le tre sorelle hanno avuto un attimo di esitazione, e quindi il marocchino ha colpito la più piccola di loro in testa ed al volto con la bottiglia di vetro.

Le tre ragazze si sono messe ad urlare spaventate e il marocchino, in preda al panico, è fuggito.
Una pattuglia del commissariato Trastevere ha bloccato il 29enne, che aveva ancora in mano la stessa bottiglia di birra che aveva usato per minacciare le ragazze. L’aggressore è stato condotto negli uffici della Polizia di Stato ed è stato identificato.

Il marocchino era pregiudicato e aveva obbligo di firma: questo hanno constatato gli agenti dopo aver accertato la sua identità. Il giudice del tribunale di Roma ha convalidato l’arresto e l’uomo è stato condotto al Regina Coeli con l’accusa di rapina. La ragazza colpita è stata medicata in ospedale, per lei qualche giorno di prognosi.

R.M.