Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Forte scossa di terremoto, torna la paura: gente in strada

CONDIVIDI

Un nuovo forte terremoto ha colpito il Messico, già messo in ginocchio mesi fa da un sisma di grandissima entità. Stavolta la scossa si è verificata sulla costa del Pacifico, vicino al principale porto di Manzanillo. Gli scienziati dell’USGS (United States Geological Survey) hanno localizzato l’epicentro del terremoto a 50 chilometri a sud-ovest di Manzanillo, l’ipocentro invece ad una profondità di 10 chilometri.

La magnitudo del terremoto è stata di 5.8, anche se sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è leggermente superiore (6.0). Un dipendente dell’Alondra Hotel, localizzato nella vicina città di Barra de Navidad, ha raccontato i momenti della scossa ad alcune testate locali. Le sue parole sono state riportate dalla testata online “Il Sussidiario”: “La seconda scossa è stata più forte, gli edifici e le vetture parcheggiate si sono mosse”. Juan Michel, questo il nome del dipendente, ha poi precisato che non si è resa necessaria l’evacuazione dell’albergo.

Torna quindi la paura nella popolazione messicana, che lo scorso settembre è stata colpita duramente da due violenti terremoti che hanno sconvolto una grossa area nello stato di Morelos. Le scosse hanno provocato grossi danni anche a Città del Messico, con crolli di palazzi e persone decedute sotto le macerie. Centinaia i morti.