Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Rassegna stampa 9.2.2018. Michela si uccise dopo un video-ricatto: indagati due giovani

Rassegna stampa 9.2.2018. Michela si uccise dopo un video-ricatto: indagati due giovani

La Repubblica Esteri. Niente accordo, secondo shutdown negli Usa.
Poi il Senato sblocca il budget
Ostruzionismo senatore repubblicano Paul ha causato lo stop
RepTv Rampini “Deficit pubblico fuori controllo, ecco perché”

Repubblica Italia. Processo per gli stupri di Rimini,  condanna a 9 anni e 8 mesi per i tre imputati minorenni. Il pm aveva chiesto 12 anni. Pena
di 16 anni per l’unico maggiorenne Butungu.
I legali sostengono che i tre “sono pentiti e hanno capito cosa hanno commesso”. Sono stati ritenuti responsabili di tutti gli otto capi di imputazione che gli venivano contestati.

Il Messaggero Italia. Indagati due giovani per la morte di Michela Deriu: si suicidò dopo il ricatto per un video hard.
Michela Deriu, barista di 22 anni di Porto Torres, si era suicidata a casa di un’amica a La Maddalena, nella notte tra il 4 e il 5 novembre.
Ora, l’indagine sulla sua morte è arrivata a una svolta: due giovani di Porto Torres, Mirko Campus e Roberto Costantino Perantoni, 24 e 28 anni, sono stati indagati dalla procura di Tempio Pausania per diffamazione aggravata e morte come conseguenza di altro reato.

Il Messaggero Roma. Ragazzino pestato in metro per aver chiesto di non spingere: arrestati 8 minori

Il Messaggero Roma. Clochard trovato morto
dentro lo stadio Flaminio: «E’ stato ucciso»

Il Messaggero Spettacoli. Sanremo, Virginia strapazza Baglioni, boato per i Negramaro
emozioni con Taylor, Giorgia e Paoli

Il Messaggero Ambiente, Domenica ecologica, tutti a piedi. Cambiano gli orari: divieto anche per i diesel Euro 6