Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Una strage: l’autoeritsmo uccide in media 100 persone l’anno. In una sola nazione

CONDIVIDI

Uno studio ha dimostrato come ogni anno muoiono almeno cento tedeschi (tra uomini e donne) per pratiche di masturbazione rischiose. Intervistato dalla stampa, il medico legale Harald Voss ha dichiarato che la causa di morte più comune in questi casi è il soffocamento, provocato dalla ricerca dell’orgasmo estremo.

Lo stesso medico, per spiegare a cosa si riferisce con ricerca di orgasmo estremo, ha portato alcuni esempi di persone morte nel tentativo di raggiungere l’auto compiacimento erotico: un uomo è stato trovato ad Amburgo coperto di pezzi di formaggio, questo, inoltre, indossava una calza di nylon nella parte superiore del corpo che copriva una muta da sub e un giubbotto impermeabile. Tutta questa opera di vestizione era funzionale a provare una sensazione di calore asfissiante, l’uomo infatti era disteso davanti ad una stufa ed aveva provato a legarsi alla testa una busta di plastica.

Un altro uomo è stato trovato ad inizio anno morto in una camera, strangolato da un una catena che gli stringeva il collo per acuire la sensazione di piacere mentre si masturbava davanti a decine di foto porno. Allo stesso modo, o quasi, è morta anche una donna subito dopo capodanno. Il medico dice, infine, che le morti ufficiali di questo tipo sono molto inferiori, ma il numero è così basso perché i familiari si vergogna a dichiarare le reali cause di morte.