Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Sud Italia, tanta paura nella notte per una forte scossa di terremoto

CONDIVIDI

Una scossa di terremoto con epicentro a poca distanza da Reggio Calabria che ha spaventato, e non poco, la cittadinanza del capoluogo calabrese e le popolazioni limitrofe. L’evento è avvenuto alle 3:16 ed è stato di magnitudo 3.7, come riportato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

Stando ai rilevamenti, il sisma ha avuto ipocentro a 19 km di profondità ed epicentro 2 km a nord di Sant’Alessio in Aspromonte e 14 a nordest da Reggio. Al momento, non si ha nessuna notizia di danni a persone o cose: solo tanto spavento, con molte chiamate ai vigili del fuoco. In tanti non sono più riusciti a riprendere sonno.

La preoccupazione è ovviamente molto alta, visto che la zona è considerata una delle più pericolose d’Europa: l’epicentro dell’evento sismico, infatti, si trova proprio in Aspromonte, sulle colline settentrionali di Reggio Calabria, precisamente nella zona di Calanna. La faglia presente in quest’area è ritenuta dagli esperti ad altissimo potenziale sismico.

D’altronde, la sismicità storica dei territori compresi tra le province di Messina e Reggio Calabria non lascia spazio ad interpretazioni. L’ultima catastrofe si è verificata nel 1908, con violentissimo terremoto (magnitudo 7.1) e conseguente tsunami: i morti furono oltre centomila. In precedenza, nel 1783, una scossa devastante provocò tra 30.000 e 50.000 vittime.