Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Nuovi atroci dettagli sulla morte di Pamela (che resta un mistero)

Nuovi atroci dettagli sulla morte di Pamela (che resta un mistero)

In Procura la tensione si fa sempre più palpabile a causa delle domande che arrovellano la mente degli inquirenti: Perché Pamela è stata ritrovata con la lingua tra i denti? Perché aveva dei buchi sul polso, quando il suo rapporto con le droghe non ha mai compreso una siringa? E perché pulire i resti delle ossa con la varechina?

Queste sono solo alcune delle domande che in questo momento non trovano risposta nella ricostruzione dei Carabinieri di quel giorno in cui Pamela ha incontrato la morte per mano, secondo l’accusa, di 3 nigeriani: Innocent Oseghale, 29 anni, imbianchino; Desmond Lucky, 22 anni, fabbro e Lucky Awelima, 27 anni, piastrellista.

Qualcosa non torna però, come pensa il medico legale Cingolani, perché quello che è stato fatto con il suo corpo dopo la morte non appartiene a “niente di mai visto, sentito o letto nella letteratura di anatomopatologia“, sostiene chi ha partecipato alle autopsie.

Al momento l’ipotesi di una violenza di gruppo è stata scartata mentre le lesioni alla tempie e quelle interne provocate dalle coltellate farebbero tendere ad una reazione improvvisa e senza controllo, una sorta di raptus omicida.

Si attendono quindi i riscontri della scientifica, con le impronte e le tracce biologiche rinvenute, le quali potrebbero dare una svolta decisiva alle indagini. “L’indagine non è conclusa, non si seguono procedure di giustizia sommaria“, ha dichiarato ieri l’accusa.

Mario Barba