Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

A 80 anni va in Erasmus in Italia: l’incredibile storia di Miguel Castillo

CONDIVIDI

Miguel Castillo ha 80 anni, studia Storia e il prossimo lunedì andrà in Erasmus in Italia. Una notizia incredibile, eppure è tutto vero. Notaio, in pensione, con moglie, tre figlie e sei nipoti, Castillo è diventato una specie di celebrità nella sua facoltà dell’Università di Valencia, tanto da essere spesso circondato da giornalisti che vogliono intervistarlo. Gli insegnanti si fermano per salutarlo. E i suoi compagni di classe si congratulano con lui per aver ottenuto una borsa di studio Erasmus per andare a Verona.

L’anziano ha chiesto la borsa di studio, cosa che gli ha permesso di partecipare alla gara in un’altra università europea, sotto incoraggiamento di un insegnante. Lo ha fatto per la stessa ragione per cui dopo anni di pensionamento, dopo aver subito un infarto per il quale hanno dovuto impiantare un bypass quadruplo, ha deciso di tornare a scuola. “Poco dopo la guarigione, mi sono detto: ‘Mi piacerebbe fare qualcosa che non fosse la classica cosa del pensionato’ … La storia ha sempre attirato la mia attenzione, mi interessa l’intera materia, ma soprattutto quella contemporanea”. L’80enne frequenta il corso, scambia appunti con i compagni di classe, chiede aiuto e lo offre. “Il trattamento che ricevo è eccellente, l’età non è un problema”, dice Castillo.

Miguel è felice di partire, anche se confessa che gli mancheranno i suoi nipoti. “Sì, mi mancheranno, ma allo stesso tempo sono felici di vedere che il loro nonno è desideroso di migliorare e studiare”. La famiglia ha già iniziato a pianificare quando visitare l’Italia.