Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Francia, l’omicida della piccola Maelys ha confessato ed ha fatto ritrovare i resti

CONDIVIDI

Francia. Grenoble. Vi ricordate della bambina scomparsa in Francia ad agosto. La polizia francese ha annunciato nelle ultime ore, di aver ritrovato il corpo della piccola Maelys. La bimba, di 9 anni è sparita alla fine di agosto durante la celebrazione di un matrimonio di un parente. Jean-Yves Coquillat, unico sospetto di questa intricata vicenda, ha confessato di aver ucciso la piccola in maniera involontaria.


Durante questi mesi di angoscia da parte dei genitori, le prove contro l’indiziato, si sono accumulate, comprese alcune tracce del dna di Maelys trovate nella sua auto e l’immagini di una videocamera di sorvegianza che ha ripreso la vettura con a bordo una figura vestista di bianco.

Il corpo della bambina, è stato seppellito in un luogo di montagna, nel massiccio della Chartreuse.