Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Maelys uccisa, ecco le terribili parole della madre all’assassino della sua bambina

Maelys uccisa, ecco le terribili parole della madre all’assassino della sua bambina

 “Mia figlia ti perseguiterà giorno e notte”. Questo ha scritto su Facebook, urlando la sua rabbia ed il dolore, la madre di Maelys De Araujo, 9 anni, scomparsa il 26 agosto durante una festa di matrimonio con la famiglia a Pont-de-Beauvoisin.
“Abbiamo dovuto aspettare cinque mesi e mezzo perché questo mostro finalmente parlasse. A te, assassino di mia figlia: Maëlys ti perseguiterà notte e giorno in prigione fin quando non creperai e andrai all’inferno” ha scritto Jennifer Cleyet Marrel, la mamma della piccola.

Maëlys aveva tutta la vita davanti a sé e tu ce l’hai strappata, per colpa tua non la rivedremo mai più, non potrò più stringerla tra le braccia e dirle quanto la amo” si è sfogata la povera donna.
E rimpiange di non aver saputo proteggere la sua bambina ‘da questo predatore’, nonché che il senso di colpa per non aver saputo salvare la figlia la perseguiterà per molto tempo.
Ora questo mostro non farà più del male a nessuno… Che sia fatta giustizia e che nessun bambino subisca più atti simili” ha scritto la donna. “Ci manchi talmente tanto… Combatteremo la tua battaglia fino alla fine, principessa mia”.

Il principale sospetto della sparizione della bambina, Nordahl Lelandais, ha confessato di averla uccisa ‘ma per errore’, avrebbe detto, ed ha indicato agli inquirenti dove ha lasciato il suo corpo. I resti della bimba sono stati effettivamente trovati, con l’aiuto dei cani molecolari, dove indicato dall’uomo. L’uomo ha deciso di confessare quando gli inquirenti – che avevano già in mano prove come la registrazione della sua macchina con a bordo la bambina e le impronte della piccola sulla portiera – hanno trovato tracce di sangue della ragazzina nel suo baule.