Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Un nuovo caso Charlie, ecco la storia di Alfie Evans, il piccolo che dovrà morire

CONDIVIDI

Ancora una volta l’Alta Corte di Londra si è dovuta pronunciare in merito ad una questione delicatissima, come fu quella per Charlie Gard; la Corte ha infatti dato l’autorizzazione a staccare le macchine che tengono in vita Alfie Evans, un bimbo di 21 mesi che si trova al momento ricoverato all’ospedale pediatrico di Liverpool a causa di una rara, e quasi sconosciuta, malattia degenerativa neurologica.

Alfie ora ha bisogno di quiete, pace e riservatezza“, queste le parole utilizzate dal giudice dell’Alta Corte che dà quindi ragione ai medici, i quali sostengono che continuare a tenere in vita il piccolo Alfie in queste condizioni sia “crudele, ingiusto e disumano“.

Secondo quanto riportato dalla ‘Bbc‘, lo spegnimento dei macchinari è previsto per venerdì 23 febbraio.

Kate e Tom Evans, i genitori del piccolo Alfie, hanno chiesto di poterlo portare al ‘Bambino Gesù‘ di Roma per un trattamento particolare e quindi stanno valutando l’idea di fare appello contro la decisione dell’Alta Corte di Londra.

Mario Barba