Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Pedofilo cerca di violentare un 11enne, picchiato dai familiari in diretta Facebook

Pedofilo cerca di violentare un 11enne, picchiato dai familiari in diretta Facebook

adescano pedofilo
adescano pedofilo

Ha cercato di adescare un bambino di 11 anni su Facebook ma, quando si è recato a casa sua allo scopo di violentarlo, ha trovato ad aspettarlo i familiari che lo hanno brutalmente aggredito, filmando l’intera scena. Il video è stato diffuso in diretta sui social network e mostra gli istanti nei quali una ragazza ed una donna colpiscono con violenza il presunto pedofilo, un giovane di 25 anni filmando tutto da vicino per mostrare il suo volto e farlo confessare. Il video è stato poi pubblicato da Il Quotidiano Italiano di Bari: sembra che i familiari dell’11enne gli abbiano teso una trappola. Convinto di scrivere al bambino, l’uomo gli avrebbe dato appuntamento per praticare del sesso; la donna gli ha scritto “sono solo a casa”, così da attirare il 25enne nella trappola.

 

Ma qui l’uomo ha trovato ad attenderlo i parenti del ragazzino che lo hanno bloccato per poi farlo sedere su una sedia ed iniziare a colpirlo sul volto con decine di pugni. Il filmato durerebbe circa mezz’ora, e sui social network ne è stata diffusa una versione accorciata: “ho chattato con lui e glielo volevo mettere in …. “, è la confessione del pedofilo barese ripresa nel filmato. Poco dopo i parenti del bambino hanno allertato le forze dell’ordine che hanno acquisito il filmato e ascoltato le loro testimonianze per poi avviare un’indagine. Nel video, del quale gli inquirenti stanno verificando l’autenticità, vengono anche mostrati i documenti del giovane perchè sia identificabile. Si cerca dunque di ricostruire l’intera vicenda nei minimi particolari per accertare eventuali responsabilità.

Daniele Orlandi