Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Ancora due forti scosse di terremoto, grande spavento tra la popolazione

CONDIVIDI

Ancora una fortissima scossa in Papua Nuova Guinea. La regione è stata già interessata da un violento terremoto nella giornata di ieri, e precisamente alle 18:44, con magnitudo 7.6 che ha provocato un allarme tsunami. Stavolta la replica è stata più bassa ma ha causato comunque allarme nelle popolazioni indigene e in particolare negli enti preposti alla sorveglianza delle eventuali onde anomale.

L’evento sismico è stato di magnitudo 6.3 e si è verificato alle 16:17 di questo pomeriggio, quando in Papua Nuova Guinea erano le 00.17. Stando a quanto riportato dal sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la profondità della scossa è stata di 143 chilometri. Anche in questo caso, almeno al momento, non si hanno notizie di danni a persone o cose. Sempre per il momento, non è stata diramata alcuna allerta tsunami, anche se la situazione è costantemente monitorata.

Quella di oggi pomeriggio non è stata l’unica forte scossa che si è verificata nel mondo. A tremare, infatti, è stata anche l’Indonesia, colpita da un terremoto di magnitudo 6.1 alle 14:34 di oggi. Il sisma ha avuto il suo ipocentro a 11,9 per cento di profondità, mentre il suo epicentro è stato individuato nel mare di Seram, a 194 km a nord ovest di Ambon, capitale della provincia di Maluku. Non ci sono al momento notizie di danni o vittime.