Home Tempi Postmoderni Meteo

Addio al freddo siberiano nel weekend, (almeno) il Sud può gioire

0
CONDIVIDI

Gelo e neve. Sono queste le caratteristiche del temutissimo Burian, che da giorni sta imperversando sul territorio italiano. La perturbazione giunta dalla Siberia ha provocato precipitazioni nevose sulle alte quote ma anche sui litorali, arrivando ad imbiancare anche Roma e Napoli. Le temperature sono letteralmente precipitate, arrivando sotto zero anche sulle coste e toccando punte di -30 sulle montagne, come ad esempio sul Gran Sasso.

Nonostante queste giornate gelide, Burian dovrebbe esaurire presto la sua intensità. Tra stasera e domattina sono previste ancora deboli nevicate e temperature rigide, ma già tra giovedì e venerdì il meteo dovrebbe migliorare sensibilmente. Secondo gli esperti, infatti, ci aspetta un weekend praticamente opposto a questo clima siberiano.

Le correnti meridionali, provenienti direttamente dall’Africa, provocheranno un notevole sbalzo delle temperature, che saliranno sensibilmente arrivando a toccare anche i 20 gradi su gran parte del Sud e del Centro. Sono infatti attesi 18 gradi a Reggio Calabria, 17 a Palermo e fino a 22 gradi a Catania, stando a quanto riportato dal sito iLMeteo.it. Farà ancora più caldo in Sicilia: tra palermitano e messinese si potranno avere temperature massime fino a 26 gradi.

Chissà che qualcuno non ne approfitti per farsi il primo tuffo stagionale e mettersi definitivamente alle spalle Burian e il gelo di questi giorni.