Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Pedofili tentano stupro di gruppo su un bimbo di tre anni. Polizia li scopre e li ferma in tempo

CONDIVIDI

Un pedofilo ha cercato di organizzare lo stupro di gruppo di un bambino di tre anni utilizzando le app di messaggistica online con lo pseudonimo di “Horrible Nick”. Fortunatamente è stato scoperto dalla polizia sotto copertura.

Nicholas Murphy, 45 anni, ha utilizzato l’app Kik Messenger per confrontare le proprie fantasie malate insieme ad altri pedofili, e ha perfino promesso a un uomo che poteva organizzarsi per trovare un bambino di tre anni e abusarne insieme. Murphy, residente a Speke (vicino Liverpool) è stato arrestato dopo che un gruppo di 10 pedofili che utilizzavano il programma di messaggistica anonimo era stato scoperto dalla polizia sotto copertura. Gli agenti sono riusciti a tracciare la sua posizione e hanno fatto irruzione nella sua abitazione nel Cheshire.

La polizia ha trovato sul suo telefono due chat con due uomini diversi, oltre alla chat del gruppo di pedofili. Il padre del ragazzo che aveva selezionato come sua vittima, che non può essere nominato per ragioni legali, ha appreso le intenzioni di Murphy.

“E ‘stato semplicemente orribile – ha detto al Liverpool Echo – Ti fa sentire male. Ha scritto anche dettagli su ciò che voleva fare a mio figlio – ha aggiunto il papà – Stava usando il nome Horrible Nick e stava parlando con altri pedofili”.

Il 15 febbraio scorso il giudice Rachael Smith ha condannato Murphy a tre anni di carcere.