Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Torino, la maestra insulta i poliziotti al corteo: “Dovete morire tutti”. Renzi:...

Torino, la maestra insulta i poliziotti al corteo: “Dovete morire tutti”. Renzi: “Va licenziata su due piedi” 

Cappuccio in testa, bottiglia di birra in mano, stato visibilmente alterato. Così è comparsa negli scatti della manifestazione di Torino la professoressa che ha partecipato agli scontri nella città contro la presenza di Casa Pound. La donna è stata ripresa mentre augura la morte ai poliziotti, che si trovavano in loco per contenere l’estrema sinistra e mantenere l’ordine. “Vigliacchi, mi fate schifo, dovete morire” ha detto la donna ai poliziotti.

Ma non solo: ha urlato frasi come “Mezza cartuccia del cazzo…” e “Vergognati, schifoso”.
Lei è Lavinia Flavia Cassaro, docente dell’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Torino. Una professoressa che, confermano le mamme dei bambini che frequentano la scuola, “grida sempre”.
Quella sera stessa un agente della polizia di stato era stato ferito da una bomba carta che conteneva schegge di legno, un vero e proprio atto di terrorismo: una bomba, secondo gli inquirenti, ‘creata per uccidere’.

La donna è stata poi intervistata da Angelo Macchiavello a Matrix e non ha fatto un solo passo indietro sulle sue scioccanti dichiarazioni. “Sì, ho detto quelle parole perché loro stanno proteggendo i fascisti e perché un giorno potrei trovarmi fucile in mano a combattere contro questi individui”, questo è stato quello che ha detto nel corso dell’intervista.

Ma la donna non è certo nuova a queste sceneggiate, è già conosciuta dalla Digos. Legata al centro sociale Gabrio, ai No Tav, ai No Muos, durante i cortei va sempre in pole position ad urlare contro la polizia e ad insultarla. Solo che si pone certo il problema della compatibilità fra un comportamento simile e il fatto che sia un’insegnante.

Scioccato anche Renzi, che ospite in studio, ha commentato: “Che schifo: una insegnante che augura la morte ai poliziotti andrebbe licenziata su due piedi. Una insegnante viene pagata per educare alla cittadinanza nelle scuole…”.

“Mio figlio è alle medie e sentiva le urla arrivare dal piano delle elementari, di sotto, dove c’era lei. Gridava sempre e i bambini erano terrorizzati, finché un papà si è arrabbiato e allora finalmente l’hanno tolta dalla seconda B e adesso non so bene che cosa faccia” ha commentato Claudia, una mamma che ha un figlio in quella scuola dove insegna la professoressa dello scandalo.

La maestra che augura la morte ai poliziotti in piazza

“Vigliacchi, mi fate schifo. Dovete morire!!” Le urla, in piazza a Torino, di una maestra contro i poliziotti. Servizio di Angelo Macchiavello #Matrix

Pubblicato da Matrix Canale5 su martedì 27 febbraio 2018