Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Strage di Latina, emerge una terrificante verità. È inquietante quello che ha fatto prima della strage 

CONDIVIDI

Emergono i contorni ancora più terrificanti della strage di Latina, nella quale un carabiniere, Luigi Capasso, ha sparato alla moglie Antonietta Gargiulo riducendola in fin di vita, ha ucciso le figlie di soli 7 e 13 anni e quindi si è sparato con la pistola d’ordinanza, la stessa con la quale ha compiuto il massacro.

Le ultime notizie lasciano credere che l’uomo avesse davvero premeditato tutta la strage: infatti nella casa del militare sono state trovate alcune buste indirizzate ai suoi familiari. Ma particolarmente inquietante è la busta che conteneva un assegno di 10mila euro: i soldi, come c’era scritto nella lettera che accompagnava la busta, sono “per il funerale mio, di Antonietta e delle nostre figlie”.

Insomma, il militare aveva calcolato tutto. La mattina alle 5 ha atteso la moglie che stava per andare al lavoro, e le ha sparato tre colpi ferendola in modo così grave che per i medici è un vero miracolo che sia ancora viva. La 39enne verrà sottoposta oggi ad un intervento chirurgico con prognosi riservata.
Dopo ha preso le chiavi della moglie ed è salito in casa, ha sparato alle figlie di 7 e 13 anni e quindi è rimasto nell’abitazione per ore, fino alle 14.30 circa, quando i militari hanno fatto irruzione nella casa ed hanno trovato i corpi senza vita delle bimbe e quello di Capasso, che si era appena ucciso.

R.M.