Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciatori di Premier League bullizzati dai compagni a causa di un legame gay

0
CONDIVIDI

E’ bufera nel mondo della Premier League. Due calciatori di un club sarebbero stati vittima di bullismo da parte di alcuni compagni di squadra, ‘colpevoli’ di essere coinvolti in una relazione omosessuale. Stando a quanto emerso in queste ore e riferito dal Sun, i due giocatori farebbero parte della stessa squadra e sarebbero stati oggetto di derisioni, messaggi e immagini a sfondo omofobo nel loro campo da allenamento. Pare che una di queste immagini, una sorta di poster, ritrae uno di loro con indosso una maglietta con sopra scritto il nome dell’altro giocatore, accompagnata dalla didascalia, “sono così felice che stiamo insieme”, suggerendo anche che uno ‘possegga’ l’altro con una serie di baci e cuori d’amore in accompagnamento.

 

Sembra che un altro giocatore, nativo dell’Africa, pur conscio della situazione non sia intervenuto perchè riterrebbe i rapporti gay ‘osceni’ e contro la sua religione. Ma quando la vicenda è divenuta di dominio pubblico molti giocatori si sono detti irritati per l’accaduto: “questi atti di bullismo – ha confermato un membro del club – hanno creato un pessimo clima in squadra ed in particolare sul campo di allenamento. Lo staff tecnico è dovuto intervenire per calmare la situazione. Ma proprio quando le cose si erano placate, qualche idiota ha messo questo poster in campo”.

Daniele Orlandi