Home Tempi Postmoderni Tech & Web Paura dei messaggi da ubriachi? WhatsApp aumenta il tempo per cancellarli

Paura dei messaggi da ubriachi? WhatsApp aumenta il tempo per cancellarli

WhatsApp sta per migliorare la funzionalità riguardante i messaggi “non inviati”. L’app di chat di proprietà di Facebook sta estendendo in maniera massiccia il tempo necessario per scegliere l’opzione “Elimina per tutti” su un testo non autorizzato.

In passato, l’invio di un messaggio WhatsApp era definitivo. Ma nel tentativo di tenere il passo con i servizi rivali, WhatsApp ha iniziato a offrire una funzionalità “non inviata” che consente di eliminare un messaggio per tutti.

La funzione è disponibile da ottobre 2017, ma è possibile utilizzarla solo entro sette minuti dall’invio di un messaggio. La buona notizia è che la durata di questo periodo sta per essere aumentata, arrivando a oltre un’ora.

Ci sono molti motivi per decidere di non inviare più un messaggio: magari è stato scritto un messaggio da ubriachi al proprio ex partner, o magari per sbaglio viene inviato un messaggio equivoco al proprio capo.

Al momento, la novità non è stata ancora ufficializzata da WhatsApp, ma il sito tecnologico WABetaInfo ha esaminato l’ultimo aggiornamento dell’app beta per WhatsApp e ha scoperto la modifica. La limitazione passa dai 420 secondi iniziali (cioè 7 minuti), a 4.096 secondi (ovverosia un’ora, 8 minuti e 16 secondi). Ovviamente, l’eliminazione va a buon fine solo se il destinatario non ha ancora visualizzato.