Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Putin può distruggere Stati Uniti e Regno Unito? Le interessanti rivelazioni di Justin Bronk

CONDIVIDI

Russia. Vladimir Putin potrebbe distruggere Stati Uniti e Regno Unito grazie delle nuovi armi nucleari ipersoniche che la Russia starebbe costruendo. La rivelazione della produzione di queste nuove armi, che possono aprire nuovi scenari apocalittici, è arrivata per bocca dello stesso Putin che ha rilasciato delle dichiarazioni la settimana scorsa. Esiste, però, una notizia peggiore: la Russia potrebbe fare piazza pulita semplicemente usando delle armi nucleari tradizionali.

Tra le armi terrificanti che la Russia ha a disposizione ci sono il missile nucleare Avangard, che è praticamente capace di sfondare qualunque sistema di difesa, ed il missile nucleare Satana II, capace di distruggere una porzione di territorio vasta come tutta la Francia (almeno stando a quanto dicono i meglio informati). I missili progettati sarebbero ancor più micidiali perché non solo sono difficili da intercettare ma sono dotati di una tecnologia che permetterebbe di manovrarli mentre si avvicinano all’obiettivo.

Tuttavia, le alte sfere militari sono più che convinte che le dichiarazioni di Putin siano atte soltanto a fare scena dal punto di vista della politica internazionale, e che la presenza di queste armi in più non sposti di tanto l’ago della bilancia. La Russia fa già paura senza armi letali nuove, insomma. Di questo avviso è Justin Bronk, ricercatore del Royal United Services Institute, ammettendo anche che gli Stati Uniti non hanno una capacità di difesa adeguata. Attualmente, Vladimir Putin può vantare un arsenale composto da poco meno di 2000 missili.

Maria Mento