Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Siria: aereo russo precipita nei pressi di una base militare, 32 i...

Siria: aereo russo precipita nei pressi di una base militare, 32 i morti

Il ministro della difesa russo ha dichiarato intorno alle 13 (ora italiana) che un aereo militare da trasporto, un Antonov 26, è precipitato nei pressi della base militare russa a Khmeimim (Siria). L’impatto con il terreno, avvenuto a 500 metri di distanza dalla base aerea, è stato fatale per tutte le persone a bordo dell’aereo (26 passeggeri e 6 membri del crew): “Intorno alle 15 (fuso orario di Mosca) un aereo da trasporto russo A26 è precipitato nel tentativo di atterrare nella base aerea di Khmeimim”.

Il ministro russo ha anche detto che l’incidente è al vaglio delle autorità e che nelle prossime ore sarà possibile dire con certezza quale sia stata la causa della caduta dell’A26, la prima ipotesi è che si sia trattato di un guasto tecnico alle strumentazioni e che il mezzo è andato a fuoco solo dopo il contatto con il suolo. L’Antonov 26 è un aereo da trasporto di uso militare che è stato progettato dall’Unione Sovietica negli anni ’60 e di cui sono ancora funzionanti 450 esemplari. Il malfunzionamento, dunque, potrebbe essere stato causato da un errore nei controlli o nella manutenzione dell’aereo cargo. Secondo quanto rivelato dai quotidiani locali quello di oggi è il secondo più grave incidente aereo in Siria non collegato ad azioni militari: nel 2016, infatti, 92 persone sono morte a causa della caduta di un aereo da trasporto nei pressi della base militare di Latakia.