Home Spettacolo Gossip

Lorenzo Crespi: “Sputate a quelli che dicono di volermi bene, mi stanno lasciando morire”

CONDIVIDI

L’attore Lorenzo Crespi ha lanciato un appello attraverso Instagram nel quale chiede aiuto per uscire da una condizione di indigenza che lo ha condotto ad uno stile di vita disperato. Attraverso quelle parole si capisce come le difficoltà sono presenti da tempo e nessuno di quelli che gli stava accanto si è sincerato delle sue condizioni o si è offerto di dargli una mano. Per questo Lorenzo scrive con rabbia: “Io morirò presto e vi chiedo di sputare in faccia a tutti quelli che minimamente in tv diranno che mi volevano bene”, quindi aggiunge: “Tutti sanno come sto vivendo.. ma se non possono usarmi.. non possono aiutarmi”.

L’attore spiega ai fan di vivere da tempo senza gas, luce ed acqua e di avere anche una malattia ai polmoni che peggiora di giorno in giorno, quindi si scusa con questi per aver celato la verità: “Mi dispiace avervi mentito in tutti questi anni cercando di proteggere e difendere l’indifendibile, ma quando hai paura di restare totalmente solo fai pure questo, questa è la cruda realtà di quello che sto vivendo in questi miei ultimi anni di vita perché peggioro ogni giorno”. La denuncia di Crespi non vuole essere un attacco alle persone con cui o per cui ha lavorato ma un attacco al sistema intero: “La mia è una totale denuncia alle istituzioni. E a tutti quelli che in questi anni sapevano e hanno accettato in silenzio senza dire nulla che io vivessi in condizioni così disumane”.