Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Strage di Latina, i famigliari hanno comunicato la straziante verità ad Antonietta

Strage di Latina, i famigliari hanno comunicato la straziante verità ad Antonietta

Un paio di giorni fa Antonietta Gargiulo, la donna che il carabiniere Luigi Capasso ha ferito prima di uccidere le figlie e suicidarsi, si era risvegliata dal coma mostrando segnali incoraggianti di ripresa. Oggi i parenti della donna insieme ad un gruppo di psicologi hanno detto ad Antonietta che le figlie ed il marito sono morti il giorni in cui lei è finita in ospedale.

Si tratta di un duro colpo per una donna che ha rischiato di morire, che solo da qualche giorno è fuori pericolo e che ancora oggi si trova in terapia intensiva sotto stretta osservazione in caso di complicazioni. A partire da oggi, oltre a medici ed infermieri, la donna verrà seguita anche da un equipe di psicologi che avrà il compito di farle superare il trauma subito per la perdita delle due figlie. Il dolore della donna verrà acuito dall’impossibilità di prendere parte ai funerali di Alessia e Martina che si terranno domani mattina nella Chiesa di San Valentino a Cisterna Latina.

Nel contempo le indagini sull’accaduto proseguono, i Carabinieri hanno accertato che Capasso aveva progettato la strage nei minimi dettagli: nell’appartamento infatti erano state preparate delle lettere per i familiari e per la moglie (la quale nelle intenzioni di Capasso doveva sopravvivere) ed i soldi per i funerali delle figlie. L’uomo aveva anche predisposto dei fermi alle porte affinché i suoi colleghi non riuscissero ad intervenire in tempo evitando che portasse a termine il suo intento. Adesso, dunque, resta da approfondire le responsabilità di chi ha permesso a Capasso di rimanere in servizio dopo la truffa alle assicurazioni e l’esposto della moglie.