Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Cerca di scaricare la fidanzata: lei lo picchia e gli rompe il naso. Le immagini diventano social

0
CONDIVIDI

Ben Kebbell

Stati Uniti d’America. Non solo storie di femminicidi: talvolta anche gli uomini sono vittime della violenza di donne che fanno parte della loro sfera affettiva. Ne sa qualcosa un ragazzo inglese molto giovane, Ben Kebbell, che è stato fidanzato con una ragazza che oltre ad essere ancora una studentessa lavora anche nel mondo della moda. Come spesso succede, però, anche le storie d’amore finiscono e il ragazzo ha tentato di mettere fine alla loro relazione. L’epilogo non è stato dei più positivi.

Ben Kebbell (19 anni) ha raccontato ai suoi amici di SnapChat quanto accaduto con Kathryn A. Mahoney, la sua bella ex fidanzata modella. La ragazza non ha preso bene la volontà di tornare ad essere single espressa da Ben e così lo ha picchiato- con dei pugni che lo hanno colpito al volto ed allo stomaco- e gli ha rotto il naso. Le foto di Ben Kebbell con il naso sanguinante e gonfio sono finite in rete, così come anche la sua storia.

Ben Kebbel e la ex fidanzata Kathryn

Kathryn ha ammesso di essere lei la colpevole dell’aggressione avvenuta (sempre a detta della stessa ragazza) nel dormitorio della Fairfield University (Connecticut). Ben avrebbe cercato di difendersi afferrando la spalla della ragazza ma, una volta capito che non sarebbe riuscito a fermarla, è corso via verso la stanza di un amico al quale chiedere aiuto.

Ben Kebbell, originario dell’isola di Wight, è stato soccorso e medicato in ospedale. Kathryn è stata arrestata e trattenuta con l’accusa di aggressione di terzo grado. Potrebbe uscire di prigione se venisse pagata una cauzione fissata sui 1500 dollari. La ragazza, a causa dell’arresto, è stata scaricata dal sito Barstool Sports, un sito web sportivo per il quale la giovane lavorava come modella.

Maria Mento