Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Lutto nel mondo della politica: morta Rosy Guarnieri, ex sindaco e futuro parlamentare

CONDIVIDI

È venuta a mancare poche ore fa l’ex sindaco di Albenga e prossima figura al Parlamento, Rosy Guarnieri, 65 anni, a causa di un male incurabile all’interno dell’ospedale ‘Santa Corona di Pietra Ligure‘.

La donna, di origini siciliane, era stata da poco eletta alla Camera come esponente della Lega. Primo sindaco donna della storia del partito, di origini meridionali per di più.

Soprannominata “La Zarina verde” per la sua capacità di introdurre le sue idee leghiste in un territorio ostile come quello ligure alla fine degli anni ’90, dove l’allora primo cittadino era Angelo Viveri, di idee politiche decisamente contrapposte.

Il suo carattere forte e determinato l’ha fatta apprezzare anche da esponenti di partiti e movimenti diametralmente opposti ai suoi ideali politici.

Per le mie idee, che rivendico con orgoglio, so bene essere stata dipinta come un’appartenente a un movimento razzista.Dichiarò in occasione dell’apertura della moschea più grande della Liguria ad Alberga. “Niente di più falso, lo abbiamo dimostrato con le parole e con i fatti: Albenga è città dell’accoglienza, terra di migranti e di opportunità.

Svariati i messaggi di cordoglio da tutto il mondo della politica, a partire dall’attuale sindaco di Albenga, Giorgio Cangiano, che ha dichiarato: “Se anche con pensieri politici opposti a Rosy, non si può non riconoscerle la grande forza e la determinazione. Alcune battaglie le abbiamo portate avanti insieme, ma anche quando così non è stato lei ha agito sempre con grande chiarezza e lealtà. Aveva a cuore Albenga e credo che oggi alla nostra città è venuto a mancare un punto di riferimento importante.”

Edoardo Rixi, segretario regionale della Lega, ha voluto ricordarla con questo pensiero: “Oggi è un giorno tristissimo per tutti noi. Rosy ci mancherà. La grande famiglia della Lega perde una grande donna, il cui coraggio e determinazione, nella vita e in politica, rimarranno per noi di esempio per sempre“.

I funerali avranno luogo martedì 13 marzo alle 10.30 nella chiesa della Santissima Annunziata a Bastia d’Albenga.

Mario Barba