Home Tempi Postmoderni L'Anti Bufala Richieste per il reddito di cittadinanza? Ci sarebbe la prova fotografica della...

Richieste per il reddito di cittadinanza? Ci sarebbe la prova fotografica della bufala

Foto della fake news sul reddito di cittadinanza

È trascorsa una settimana esatta dal giorno delle elezioni nazionali del 4 marzo, ancora non si è trovato un accordo tra i vari partiti per formare un governo eppure già numerose bufale corrono senza sosta sul web. La principale di queste riguarda l’ormai celeberrimo reddito di cittadinanza promesso a tutti coloro che non hanno reddito e promosso dal programma politico portato avanti dal Movimento 5 stelle.

La voce secondo la quale la maggior parte dei voti ottenuti dal Movimento di Beppe Grillo sarebbero stati ottenuti nelle regioni più povere d’Italia e soltanto grazie alla proposta del reddito di cittadinanza ha scatenato tutta una serie di reazioni a catena che hanno portato anche alla nascita di fake news.

La principale fake news che sta girando in merito riguarda una presunta richiesta da parte di cittadini meridionali di ottenere i moduli per richiedere il reddito di cittadinanza. Come? Gli stessi cittadini si sarebbero recati presso gli uffici di alcuni Caf. La notizia sta rimbalzando in rete ormai da giorni, tra smentite varie e successive ricomparse, ed è stata ripresa anche da diversi quotidiani. Uno di questi, ‘Il Mattino‘, è finito sotto accusa per la riproposizione di questa notizia.

Pare proprio che ci sia una prova fotografica che riguarda la costruzione della fake news. La pagina facebook chiamata Abolizione del suffragio universale ha pubblicato un post in cui si svela l’inganno dei Caf presi d’assalto: la fotografia utilizzata da ‘Il Mattino‘ per dare veridicità alla notizia è stata ritagliata da una fotografia pertinente ad un altro contesto, e cioè ad una foto relativa ad una fila originatasi nel 2010 presso un ufficio di Poste Italiane e pubblicata sul blog “Identik”.

Maria Mento