Home Spettacolo Gossip Elena Santarelli rivela qual è la malattia del figlio: “non è leucemia”

Elena Santarelli rivela qual è la malattia del figlio: “non è leucemia”

elena santarelli
elena santarelli

Ha deciso di rompere il silenzio Elena Santarelli, rivelando quale malattia ha colpito il figlio. Nel mese di dicembre la showgirl ha pubblicamente parlato dei problemi di salute di Giacomo e del periodo difficile che stava affrontando con Bernardo Corradi; ma senza mai spiegare cosa fosse accaduto al bambino: a tre mesi circa dalla prima rivelazione, la Santarelli, forse anche per mettere a tacere le tante voci che in questo periodo si sono diffuse sul web ed in particolare sui social network, ha optato per la trasparenza, raccontando una volta per tutta cosa sta succedendo al figlio e, in un lungo post su Instagram, ha confermato: “mio figlio Giacomo non ha la leucemia, ha un altro tipo di tumore”. Ma la showigirl ci ha tenuto a sottolineare che “Giacomo è forte e solare come sempre, più forte di me e mio marito” e che “la nostra battaglia continua e procede con la massima positività”. La Santarelli è entrata nei dettagli e dopo aver spiegato che la forza di suo figlio è la sua forza e quella del suo compagno ha aggiunto:
“lui non si lamenta mai e se qualche volta l’ha fatto ne aveva tutte le ragioni, io avrei fatto di peggio, affrontare le cure, i tubicini, le limitazioni nella vita quotidiana, a volte i valori bassi, la perdita dei capelli… Insomma, cose che sarebbero pesanti per noi e invece questi piccolini entrano ed escono dall’ospedale come se nulla fosse”.

 

Poi Elena ha ringraziato le tante persone che le hanno mostrato, in questi mesi, affetto e vicinanza via social ricordando loro che la sua forza di mamma non è molto diversa da quella di tante altre madri che hanno vissuto o stanno vivendo la medesima situazione. “Se ti fai un giro in oncologia o in altri reparti pesanti degli ospedali – ha ricordato – ti accorgi che le mamme sono tutte come me,forti e positive. La forza poi ti esce fuori. Per fortuna se non ci passi non puoi capire e quindi non lo auguro a nessuno. Quello che voglio dire è che io non sono una mamma speciale rispetto alle altre mamme o papà che combattono con i figli, siamo tutte uguali, tutte forti, solo che io lavoro in tv e le altre no ma credimi che ce ne sono altre con problemi più seri del mio che meriterebbero l’Oscar”.

Daniele Orlandi