Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Violenze e schiaffi delle maestre contro i bimbi, le minacce: “La mamma non ti porta più a casa” 

CONDIVIDI

Ancora violenza contro i bambini, in una scuola di infanzia di Pomezia: tre maestre della scuola sono state arrestate con l’accusa di aver sottoposto dei bambini fra i 3 ed i 5 anni a violenza fisica, morale, psicologica. Botte e umiliazioni, minacce ed insulti e vessazioni di fronte a tutta la classe: ecco di che cosa sono accusate le tre maestre. I bambini erano talmente terrorizzati dal loro comportamento che non volevano neppure più tornare a scuola, oppure provavano sentimenti di paura, rabbia ed ansia.

Le denunce sono state presentate da quattro giovani madri che avevano notato che i figli non volevano andare a scuola o che avevano assunto strani comportamenti violenti. A quel punto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Pomezia con l’ausilio di attività tecniche di intercettazione ambientale e telecamere per cogliere in flagrante eventuali comportamenti delle maestre.

E così è stato: infatti si è accertato che i bambini più vivaci venivano puniti e che venivano strattonati e ripresi con insulti, oppure venivano chiamati ‘brutti e cattivi’. I bambini hanno denunciato di essere stati presi per i capelli o di essere stati costretti a stare in ginocchio in un angolo della classe o da soli su una sedia, isolati dagli altri. Le tre sono agli arresti domiciliari ed indagate per maltrattamenti.

R.M.