Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca “Vieni con me, non ti faccio nulla”. Poi l’orrore: bambino di 8...

“Vieni con me, non ti faccio nulla”. Poi l’orrore: bambino di 8 anni violentato nel parco vicino a casa

Un bambino, oggi 13enne, ha riconosciuto l’uomo che cinque anni prima lo aveva violentato in un parco pubblico alla periferia di Mantova. Il piccolo all’epoca aveva otto anni e si era fidato di quell’uomo che lo aveva invitato a venire con lui nel parco: poi, la terribile violenza.

Oggi finalmente il 60enne accusato di aver violentato il bambino verrà processato. Si tratta di un senzatetto, un mendicante che viveva nella zona del parco e che il bambino aveva visto più volte fermarsi a chiacchierare con il suo papà, al quale chiedeva l’elemosina. Nella sua mente, il piccolo – vedendo il senzatetto parlare col padre – sicuramente si è fidato, ha pensato che fosse una persona amica. E così lo ha seguito nel parco, che si trova a poca distanza dalla casa dove il ragazzino vive. Lì si è consumata la violenza.

Così sono emersi i ricordi dell’orrore

La vittima non ha raccontato subito quanto era accaduto, si è sfogato con una psicologa che lo seguiva a tre anni dal fatto. E finalmente l’orrenda verità è uscita fuori, e dalla memoria, il ragazzino ha ricostruito quanto era avvenuto. Il 60enne non è mai stato arrestato, ora si attende il processo che chiarirà quanto avvenuto quella terribile giornata. I genitori del ragazzo sono già stati sentiti. La famiglia non si sarebbe accorta di nulla, non avrebbe mai potuto immaginare quanto era avvenuto.

R.M.