Home Tempi Postmoderni Curiosità Autovelox fissi e mobili in Italia: dove si trovano? la mappa completa

Autovelox fissi e mobili in Italia: dove si trovano? la mappa completa

autovelox italia
autovelox italia

Un autovelox può rovinare un viaggio di vacanza, una giornata di lavoro o un’uscita serale con gli amici. Trattandosi di strumenti elettronici risulta molto difficile, se non impossibile (salvo eccezioni legate a velox mal tarati o posti in posizioni non corrette) per un’automobilista indisciplinato, contestare l’eccesso di velocità e, dunque, la relativa sanzione. In Italia negli ultimi anni gli autovelox sono esponenzialmente aumentati e ne esistono di tipologie differenti, da quelli a video, a fotocellule e i telelaser con postazioni fisse, ma anche mobili (ovvvero ‘gestite’ da agenti della polizia). Superare i limiti di velocità può avere due conseguenze diverse: se si rimane oltre un certo range, si riceverà una multa, ‘scontata’ se pagata entro pochi giorni dalla ricezione.

 

Ma superare di oltre 10 km/h i limiti di velocità comporta, oltre alla sanzione, anche la perdita di punti dalla patente di guida. Le tratte stradali sulle quali vengono utilizzati quotidianamente gli autovelox mobili, è possibile accedere al sito della polizia di stato, sul quale è presente un documento per ogni regione con l’elenco completo.

Ecco a seguire l’elenco delle postazioni autovelox fisse sulle autostrade d’Italia

Piemonte: Traforo del Frejus, interno galleria Francia-Italia (Bardonecchia, TO);
Lombardia: A4 Torino-Trieste – km 183+650 Est (Costa di Mezzate, BG);
Veneto: A4 Torino-Trieste (Passante di Mestre) – km 394+630 Ovest (Mogliano Veneto, TV), 385+920 Ovest (Salzano, VE), 385+920 Est (Salzano, VE), 394+630 Est (Mogliano Veneto, TV);
Toscana: A1 Milano-Napoli – km 305+500 Nord (Bagno a Ripoli, FI); A11 Firenze-Pisa Nord – km 02+00 Ovest (Sesto Fiorentino, FI), 62+360 Est (Capannori, LU); A15 Parma-La Spezia – km 53+00 Nord (Berceto, PR); RA3 Raccordo Autostradale Siena-Firenze – km 04+100 Nord (Monteriggioni, SI), 12+550 Nord (Monteriggioni, SI), 15+600 Sud (Colle Val d’Elsa, SI), 15+700 Nord (Colle Val d’Elsa, SI), 21+200 Sud (Poggibonsi, SI);
Marche: A14 Bologna-Taranto – km 154+110 Sud (Pesaro, PU), 198+300 Nord (Senigallia, AN), 199+750 Sud (Senigallia, AN), 240+350 Nord (Castelfidardo, AN), 290+540 Nord (Campofilone, FM); RA11 Ascoli-Mare – km 03+800 Est (Ascoli Piceno, AP);
Umbria: RA6 Raccordo Autostradale Bettolle-Perugia – km 57+050 Est (Perugia, PG);
Puglia: A14 Bologna-Taranto – km 683+397 Sud (Bitonto, BA), 689+715 Nord (Sannicandro di Bari, BA), 715+174 Nord (Gioia del Colle, BA).

Di seguito invece l’elenco delle postazioni autovelox fisse sulle strade statali

Lombardia: SS 336 dell’Aeroporto di Malpensa – km 08+550 Ovest (Cardano al Campo, VA), 17+680 Est (Lonate Pozzolo, VA), 32+700 Ovest (Inverno, MI), 33+700 Est (Meseno, MI);
Friuli Venezia Giulia: SR 463 – km 49+300 Sx (San Vito al Tagliamento, PN), 50+225 Dx (San Vito al Tagliamento, PN); SR 464 – km 13+930 Sx (Spilimbergo, PN), 14+837 Dx (Spilimbergo, PN); SR 251 – km 79+903 Sx (Claut, PN), 94+596 Dx (Erto e Casso, PN);
Umbria: SS 3bis, itinerario E45 Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) – km 72+500 Nord (Perugia, PG), 73+500 Sud (Perugia, PG), 39+750 Nord (Todi, PG), 40+800 Sud (Todi, PG); SS 675 Viterbo-Terni (SS Umbro-Laziale) – km 52+120 Sud (Narni, TR);
Marche: SS 73 Fano-Grosseto – km 95+150 Est (Colli al Metauro, PU), 102+550 Ovest (Cartoceto, PU); SS 77 Foligno-Civitanova Marche – km 88+600 Est (Corridonia, MC); SS 16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) – km 294+620 Nord (Ancona, AN);
Puglia: SS 16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) – km 609+00 Nord (Chieuti, FG);
Calabria: SS 106 Reggio Calabria-Taranto (SS Jonica) – km 240+900 Nord e Sud (Crotone, KR).

Daniele Orlandi