Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Elezioni 2018, ultimi sondaggi post voto: equilibrio tra Movimento 5 Stelle e centrodestra (con ulteriore crescita del Movimento e della Lega)

CONDIVIDI

Sono passati 16 giorni dalle elezioni e, ad oggi, si attende di sapere quale sarà il destino della nostra Nazione.

Sarà il centrodestra (coalizione che ha ottenuto il maggior numero di voti) a governare, magari con qualche appoggio esterno? Sarà il Movimento 5 Stelle (partito che ha ottenuto il maggior numero di voti) a governare, con una parte del PD? O saranno sempre i pentastellati in collaborazione con la Lega (come parzialmente ventilato nei giorni passati)? Inoltre: nascerà un Governo per governare o sarà un Governo di scopo al fine di trovare una legge elettorale che garantisca (finalmente) una stabilità?

Elezioni 2018, sondaggi aggiornati al 15 marzo 2018

In attesa di scoprire ciò (e in attesa di capire se si tornerà alle urne), vi proponiamo uno degli ultimi sondaggi pubblicati nel periodo post elettorale: il 15 marzo, infatti, la Swg ha pubblicato un sondaggio autoprodotto, realizzato tra il 13 e il 14 marzo.

Interpellando un campione di 1000 elettori maggiorenni, questo è il quadro che ne è emerso:

Il sondaggio di SWG del 15 marzo 2018

I dati più interessanti riguardano l’aumento sostanziale dei due partiti che hanno avuto il maggiore exploit durante le elezioni del 4 marzo, Movimento 5 Stelle e Lega con Salvini: le due realtà sono le uniche a segnare un aumento di preferenze, guadagnando rispettivamente un 1,8% e un importantissimo 4,9% (ai danni di Forza Italia e Fratelli d’Italia, a giudicare dal sondaggio in questione). E se il segno meno riguarda tutti gli altri partiti (ivi compreso il PD, sempre più in caduta libera), due altre realtà segnano un +: Lista Civica Popolare della Lorenzin (che comunque si asesterebbe su un risibile 0,7%) e Potere al Popolo (al 2%, distante dallo sbarramento del 3%, ma comunque con un +0.9% all’attivo).

Se il sondaggio avesse un riscontro alle urne, in Parlamento andrebbero Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia per il centrodestra, Partito Democratico per il centrosinistra e il Movimento 5 Stelle. Il prodotto da laboratorio della sempre frammentatissima sinistra Liberi e Uguali rimarrebbe fuori.

Elezioni 2018, il sondaggio di NewNotizie.it

Dal canto nostro, abbiamo lanciato un apposito sondaggio per capire chi i nostri lettori preferirebbero tra Movimento 5 Stelle e Centrodestra (a partire dai risultati delle ultime elezioni ufficiali). D’altra parte, anche il sondaggio di Swg pare evidenziare una sostanziale aumento di voti per i due partiti mattatori delle elezioni del 4 marzo.

Ciò che ne è emerso (a fronte di un grande numero di voti – oltre 11k) è che il centrodestra prevarrebbe di pochissimo sul Movimento 5 Stelle:

M5S Centro Destra Salvini

Ovviamente, è anche inutile dirlo, si tratta solo di sondaggi (che lasciano il tempo che trovano), ma è interessante evidenziare questo trend di sostanziale equilibrio fra le due forze che rivendicano la vittoria delle elezioni.